Vai al contenuto

Vai al menu di navigazione

Vai alla fine del sito

Aderire ad ANITA

Per richiedere l'adesione ad ANITA è necessario compilare l'apposito modulo e, sulla base dei dati forniti, l'Associazione invierà una proposta di adesione - che non impegna in alcun modo nè l'impresa nè l'Associazione - con l'indicazione dell'importo annuale del contributo associativo e delle regole associative.

Verrà altresì rilasciata una password provvisoria - valida per 30 giorni - per accedere alla parte riservata del sito che, all'atto dell'adesione mediante il pagamento del contributo associativo, verrà modificata con una password definitiva.

Consulta la sezione per maggiori informazioni
Accesso Area Privata
Eventi
  • Verona, 15 novembre 2017 - Le soluzioni di oggi per il trasporto del futuro

    03/11/2017

    Il convegno si terrà mercoledì 15 novembre prossimo a Verona dalle ore 14.00 alle ore 17.30.

    Durante i lavori saranno esposti i temi di maggiore attualità per quanto riguarda il settore del trasporto merci su strada, un settore in costante evoluzione all’interno del quale l’innovazione dei sistemi e dei prodotti deve sempre andare al passo con le richieste di maggiore sicurezza e fiducia verso l’intera supply chain.

    Si parlerà di organizzazione del lavoro dei conducenti professionali, dove verranno approfonditi temi legati alla prevenzione delle infrazioni e alla crescita aziendale; di come lavorare in totale sicurezza nel settore del trasporto e di come le norme in discussione a Bruxelless incidano sul trasporto stradale delle merci in ambito internazionale.

    Tra i relatori interverrà Angelo Nascenzi della Segreteria generale ANITA.

  • Verona, 10 novembre 2017 - Il Pacchetto mobilità UE segna il futuro dell’autotrasporto

    02/11/2017

    Il Pacchetto mobilità dell’Unione Europea si inserisce in un corpus normativo più ampio conosciuto come “Europa in movimento” e segna il futuro dell’autotrasporto, un settore di particolare importanza che impiega direttamente 5 milioni di europei, con l’obiettivo di revisionare l’attuale normativa di tutti i settori coinvolti nella mobilità, in un’ottica di semplificazione degli oneri amministrativi, di lotta alle pratiche occupazionali illecite, di uniformazione delle regolamentazioni a livello europeo.

    Accesso alla professione e al mercato, cabotaggio, tempi di guida e di riposo e distacco transnazionale dei lavoratori, saranno gli argomenti al centro del convegno organizzato da ANITA che avrà luogo venerdì 10 novembre prossimo al centro intermodale Quadrante Europa di Verona alle ore 10.00.

    Il convegno vedrà la partecipazione, in qualità di relatori, di alcuni parlamentari europei membri della Commissione Trasporti e del Presidente del Sindacato europeo dei trasporti come riportato nel programma dell’evento.

    Clicca qui per leggere il programma e iscriverti all’evento.

     

  • Roma, 9 novembre 2017 - Il contributo dei Servizi Satellitari ai Trasporti e alla Navigazione

    02/11/2017

    Il Contributo dei Servizi Satellitari ai trasporti e alla navigazione è il titolo del convegno organizzato in collaborazione tra l’Agenzia Spaziale Italiana e l’Istituto Italiano di Navigazione che si terrà il prossimo 9 novembre a Roma presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

    L’obiettivo del convegno è promuovere i servizi satellitari nei confronti di istituzioni, utenti, industria e ricerca, mostrando casi pratici di progetti nei quali i servizi satellitari contribuiscono attivamente alle applicazioni del trasporto e della navigazione. Il convegno coglie l’occasione per evidenziare i cambiamenti in atto nell’Economia dello Spazio. Dopo decadi di innovazione nelle attività spaziali, i satelliti ora giocano un importante ruolo nel funzionamento efficiente delle moderne società e nel loro sviluppo economico. I Servizi satellitari stanno sperimentando una rivoluzione: il crescente uso in molte applicazioni della vita umana sta cambiando la Space Economy.

    Inoltre, anche i satelliti sperimentano un processo evolutivo: piccolo satelliti in mega costellazioni stanno preparando Servizi “disruptive”. Il Convegno pone in evidenza il Piano nazionale di Space Economy e le sue iniziative a favore dei trasporti: in particolare ci sarà un intervento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sull’iniziativa mirror Galileo.

    I trasporti sono fondamentali nella economia della nostra società. Una mobilità efficiente e sostenibile è vitale per il mercato interno e la qualità di vita dei cittadini. I trasporti abilitano la crescita economica e la creazione di posti di lavoro. E i servizi satellitari possono attivamente contribuire alla costituzione di una mobilità efficiente e sostenibile.

    Dalle ore 09:00 alle ore 11:30 avrà luogo la prima sessione di lavoro "Trasporto Terrestre, stradale e ferroviario" al quale interverrà Ludovico Ventriglia della Segreteria generale ANITA.

    Allegati 1

Torna su